E_gym - Electronic Gymnasium
Malattia di Parkinson - Esercizi di ginnastica per la riabilitazione motoria.
     

Gli esercizi proposti
01 - Esercizio di allungamento in posizione prona.
02 - Esercizio di allungamento in posizione prona.
03 - Esercizio di allungamento in posizione prona.
04 - Esercizio di inarcamento del tronco in posizione prona.
05 - Esercizio in posizione prona.
06 - Esercizio in posizione prona.
07 - Esercizio in posizione supina.
08 - Esercizio in posizione supina.
09 - Esercizio in posizione supina.
10 - Esercizio in posizione supina.
11 - Esercizio di respirazione.
12 - Esercizio di respirazione.
13 - Esercizio in posizione supina.
14 - Esercizio per i muscoli posteriori del tronco.
15 - Esercizio per i muscoli posteriori del tronco.
16 - Esercizio in posizione carponi per la coordina-
zione e l'equilibrio
.
17 - Esercizio per la coordinazione e l'equilibrio.
18 - Esercizio per la coordinazione e l'equilibrio.
19 - Esercizio per la coordinazione e l'equilibrio.
20 - Esercizio per la coordinazione e l'equilibrio.
21 - Esercizio per la coordinazione e l'equilibrio.
22 - Esercizio di rotazione.
23 - Esercizio con bastone per gli arti superiori.
24 - Esercizio in posizione eretta per la coordina-
zione e l'equilibrio
.
25 - Esercizio in posizione eretta per la coordina-
zione e l'equilibrio
.
26 - Esercizio in posizione eretta.
27 - Esercizio per i muscoli del polpaccio.
28 - Piegamenti sulle ginocchia.
29 - Esercizio in posizione eretta per la coordina-
zione e l'equilibrio
.
30 - Esercizio per gli arti inferiori, seduti sulla sedia.
31 - Esercizio di allungamento seduti sulla sedia.
32 - Esercizio di allungamento.
33 - Alzarsi da una sedia.
34 - Sedersi su una sedia.
35 - Scendere dal letto.
36 - Esercizio per i muscoli del collo.
37 - Esercizio per i muscoli del collo.
38 - Esercizio per i muscoli del collo.

Per vedere le animazioni, occorre scaricare un apposito programma ("Flash Player") dal sito Macromedia.
Flash Player è gratuito.
Clicca sul bottone:


Scriveteci per sottoporre vostri suggerimenti, pareri, osservazioni in merito a questo nuovo servizio offerto da www.parkinson-italia.info

Clicca quì
per aggiungere questa pagina ai tuoi preferiti:
Aggiungi



Le statistiche di e_gym.

Leggere con attenzione prima di iniziare gli esercizi!

"L'esecuzione regolare, anche di semplici esercizi, associata naturalmente ad una adeguata terapia farmacologica, può prevenire complicanze legate alle difficoltà motorie proprie della malattia e, alla lunga, fornisce un risultato terapeutico complessivamente migliore.
Su questo approccio integrato nel trattamento del paziente parkinsoniano c'è da tempo ampia concordia, che trova riscontro nella letteratura scientifica internazionale."
dott. Giuseppe Meco, Servizio per il Morbo di Parkinson e le altre malattie extrapiramidali, Dipartimento di Scienze neurologiche, Università "La Sapienza", Roma.
da: "Esercizi Fisici", Azione Parkinson Roma, 1994.

"Nel Morbo di Parkinson è utile fin dai primi stadi della malattia eseguire esercizi motori mirati a favorire la coordinazione, il trofismo muscolare e a contrastare accorciamenti muscolari e alterazioni capsulo-legamentose articolari. ….. Riteniamo indispensabile la quotidianità dell'esercizio dopo che il paziente sia stato opportunamente addestrato in sedute di terapia riabilitativa."
dott.ssa Maria Rosa Salati, Aiuto Corresponsabile Servizio Medicina Riabilitativa – Presidio Ospedaliero Fidenza (Parma)
da: "Esercizi motori indicati nel Morbo di Parkinson", Unione Parkinsoniani, Parma 2003.

Non a caso, tutte le più importanti Associazioni di malati di Parkinson si sono prese la cura di produrre e stampare manualetti che spiegano quali siano gli esercizi da svolgere e con quali modalità. Altre Associazioni hanno addirittura prodotto videocassette sullo stesso tema.
Entrambi questi supporti (manuale stampato e videocassetta) pongono dei problemi quando si debbono utilizzare, cioè nel momento dell'esecuzione degli esercizi.
Il manualetto sta sul tavolo mentre dovrebbe essere consultato contestualmente all'esecuzione dell'esercizio.
La videocassetta è sequenziale e, pertanto, per eseguire più volte consecutivamente un esercizio occorre, prima, posizionare la videocassetta sull'esercizio e, successivamente, mandarla avanti ed indietro ad ogni esecuzione dell'esercizio.

Il Progetto e_gym (electronic gymnasium) supera questi inconvenienti: l'accesso agli esercizi non è sequenziale ma è possibile accedere direttamente allo specifico esercizio che interessa cliccando sul riferimento all'esercizio dall'elenco che figura quì a sinistra.

Ogni esercizio è contenuto su un'unica pagina Web (una schermata) nella quale appaiono le seguenti componenti:
- una descrizione sonora dell'esercizio, delle sue finalità, nonché delle modalità con le quali l'esercizio deve essere svolto (l'ascolto di tale descrizione avviene premendo sulla schermata un apposito tasto; ad ogni pressione del tasto viene riprodotta la descrizione audio);
- una animazione (tipo cartone animato) che mostra visivamente nei dettagli l'esercizio proposto;
- la tempificazione dell'esercizio è guidata da una voce fuori campo, fasata con il movimento del cartone animato, che scandisce il tempo di esecuzione dell'esercizio (un, due, tre …);
- possibilità di indicare quante volte l'animazione deve essere mostrata (di seguito, con una opportuna pausa ed in maniera automatica);
- un tasto di avvio dell'esercizio;
- un tasto di sospensione dell'esercizio;
- un tasto di ripresa dell'esercizio dal punto nel quale è stato interrotto;
- un tasto di ritorno all'indice degli esercizi, cioè a questa pagina.

Naturalmente non sono riportati tutti gli esercizi possibili. ma soltanto i più semplici e comprensibili, che possono avere un'applicazione generalizzata, lasciando agli specialisti la scelta degli altri esercizi più complessi, a seconda del caso.
Su vostra richiesta, altri esercizi possono essere inseriti nel nostro sito.

Attenzione:
Ciascuno di Voi, prima di utilizzare questi esercizi, deve rivolgersi ad un Centro di Riabilitazione Motoria per studiare il programma più adatto alle esigenze personali.
Gli esercizi quì riportati non sono validi per tutti i pazienti.
Il vostro personale terapista della riabilitazione dovrà indicarvi quelli che sono idonei per voi.

E’ pure da sottolineare che e_gym non sostituisce le vostre sedute di riabilitazione in quanto e_gym vuol essere soltanto una guida per l’esecuzione degli esercizi motori che dovete fare in casa.

Per sicurezza, le prime volte che eseguite gli esercizi,
in particolare quelli all'impiedi,
è bene che qualcuno vi sia vicino.

Carissima amica, carissimo amico,
se installi sul tuo personal computer il dispositivo, di basso costo, "TV-out" potrai collegare il personal al tuo televisore di casa e seguire, così, gli esercizi su uno schermo più grande.
Per collegare il personal al televisore occorre un normale cavetto TV che puoi trovare dal ferramenta sotto casa.

Dal 1° gennaio 2005,
le pagine di "e_gym" visitate sono state:


5327547

Dal 1° gennaio 2005,
le pagine della sezione in italiano di "e_gym" visitate sono state:


1308579

Attenzione: le pagine con le animazioni sono pagine complesse in quanto ciascuna contiene sia la rappresentazione animata dell'esercizio, sia le due registrazioni sonore (la descrizione dell'esercizio e la tempificazione che ti guida durante l'esecuzione).
Sono, pertanto, pagine "pesanti" per la normale velocità di trasmissione di Internet, quindi impiegheranno qualche secondo in più per apparire sullo schermo del tuo personal computer.
Le animazioni sono state studiate in modo da rendere i movimenti estremamente fluidi e fasati con l'audio che li accompagna.
Se questo non dovesse verificarsi sul tuo computer, in particolare se i movimenti dovessero risultare lenti od a scatti, questo significa unicamente che il tuo personal non è sufficientemente potente per gestire le animazioni.

I disegni che abbiamo utilizzato per creare le animazioni sono stati realizzati con la collaborazione degli allievi del Corso di "Grafica per Internet",
diretto dal prof. Mauro Angelini,
presso la Scuola Serale del Comune di Roma "Ettore Rolli".



Le bandiere sono riprodotte per gentile concessione di www.theodora.com/flags.