Nuovo concetto della disabilità.

 

La dottoressa Matilde Leonardi, rappresentante dell'OMS Organizzazione Mondiale della Salute, ha illustrato ai 1800 neurologi presenti al 23° Congresso della Società Italiana Neurologi tenutosi qualche giorno fa a Napoli, il significato e l'importanza del lavoro svolto da rappresentanti delle persone affette da disturbi neurologici di 70 nazioni per definire una nuova classificazione della salute e della disabilità valida in tutto il mondo.
La classificazione, frutto di 7 anni di lavoro, rappresenta una autentica rivoluzione nella percezione della salute e della disabilità perché correla lo stato di salute e l'ambiente arrivando alla definizione di disabilità come: una condizione di salute in un ambiente sfavorevole. Il lavoro propone un modello universale di grande portata sulla pratica medica, sociale, assicurativa....
Uno degli scopi di questo lavoro è quello di migliorare la qualità di vita delle persone con problemi neurologici, nonché promuovere un migliore accesso ad una informazione accurata e comprensibile, la qual cosa modifica anche i pregiudizi che pesano su queste patologie.

Parkinson Roma News - n.2002-3